lunedì 31 agosto 2015

Una,nuova Casa per le api..

https://youtu.be/D1iDFHr2a0Y Leggi il resto del articolo......

venerdì 28 agosto 2015

F cda l

Leggi il resto del articolo......

mercoledì 19 agosto 2015

La Resistenza Pacifica e la Rinascita

La rinascita di una società passa, secondo il mio punto di vista, da una resistenza pacifica alle aggressioni dei gradassi, e come avrebbe suggerito il Gandhi, una costruzione altrettanto pacifica di un modello socio economico che naturalmente taglia fuori i cancri che sono cresciuti per non eccessiva sorveglianza da parte dei singoli individui. Si! Dei singoli individui lo avete capito!
Delegare alla politica nn è servito a nulla, lo abbiamo capito no?
Allora vuol dire che la società del futuro la possiamo pilotare noi pacificamente, fischiettando mentre ci godiamo la ns vita, con le nostre scelte quotidiane: e state tranquilli che più lo farete, più funzionerà, sia materialmente che spiritualmente, nella nuova epoca dello Spirito che si manifesta sfolgorante nelle azioni di ogni umano che si metta in marcia con determinazione!

Ogni giorno puoi comperare, o tenere nel tuo ristorante la Lemon Soda di proprietà della Campari, invece della Fantadelcazzo, giusto cosi per dare un piccolo impulso all'industria locale, e sganciarci dai colossi mondiali.
La cocacola la tengo per quando ho mal di stomaco, sul serio, e la ringrazio per aver salvato tante delle ns capre dall intasamento del rumine.
Goccie di coscienza sociale, come quella di portarsi i soldi euri in tasca all estero, e nn far transitare il frutto delle nostre fatiche nelle banche americane, ma lasciare che perlomeno siano le banche europee a goderne.
E mi tengo la Visa per le emergenze.
Azz ci siamo fatti l'euro e lo sosteniamo con le tasse, e poi andiamo in Olanda a pagare con la Visa americana? Bei coglioni che siamo!!bravi.
Saranno gocce, ma ognuno faccia la propria parte, io vado in europa e pago in euro!

Leggi il resto del articolo......

domenica 26 luglio 2015

Licenza di uccidere

Pensate quel che volete, ma nella "Fantastico Regno Dei Calzini Spajati", geograficamente riconducibilile alle quattro mura dell attuale casa mia, nella quale sono "Re" di diritto, e "Imperatore" di fatto, è stato emesso un editto, poco vegano, che autorizza gli Aracnidi, ragni comuni, a tendere quante trappole possibili nel territorio del Regno, per catturare, immobilizzare, a solo scopo di ricondurli a "cibo", gli esemplari di Zanzara Tigre, una specie clandestina sbarcata coi barconi pochi anni fa fra i bancali di banane .
Viene sospesa la pena di espulsione agli aracnidi, perché ci aiutino contro le zanzare....hummmmmm... come in medio oriente...??

Leggi il resto del articolo......

martedì 14 luglio 2015

La Vacanza!

Pensiamo,mai, al,significato etimologico del termine?

Vacanza; lascio "vacante" il posto che di solito occupo, lascio il "vacuum", cioè il vuoto al posto mio.....
Mi pongo quindi in "modalità Vacanza", cioè "SONO in Vacanza".
Quindi sono in vacanza,quando manco al,mio,solito, e gli altri se ne accorgono.

Vacanza" attivita del "girulè" senza meta, "vagare" cioè essere uscito dalla condizione "ritmica" della quotidianità alla quale ci abituiamo come le piante, ed esseresi posto in modalità "random" cioè alla Muzzo, tipica della,soluzione romantico-animica.
Mentre la condizione di ritmo giornaliero (sponsorizzato da Arimane e dalle sue inquadrate progenie) fa crescere il pil e la noja, la condizione "girulare", plandra, vacante, fa (sostenuta dal mio amico Dio Luzifer e i suoi sballati servi) crescere il pensiero libero, la fantasia, e l'osservazione dello stato precedente...

Per cui se vaghi in vacanza, e divaghi,  nel vuoto-vacuo, hai buone possibilità di accorgerti che il sistema  ritmico giornaliero nn fa altro che invecchiarti.

Allo stesso modo poi ti accorgerai che questo "vagare" ti autidistruggerà ancora di più....
E deciderai che nessun vagare di da pace, tu metterai in modalità "va-a-cà"(nza) , andrai cantando  "vá canto!" nel  tuo buco.....

O nò??!!??

Leggi il resto del articolo......

W.A Goethe pour un amis

Pour l'amis Frère Olivier de Belgique:
« Tant que nous ne nous engageons pas, le doute règne, la possibilité de se rétracter demeure et l'inefficacité prévaut toujours.
En ce qui concerne tous les actes d'initiatives et de créativité, il est une vérité élémentaire dont l'ignorance a des incidences innombrables et fait avorter des projets splendides.
Dès le moment où l'on s'engage pleinement, la Providence se met également en marche. Pour nous aider, se mettent en œuvre toutes sortes de choses qui sinon n'auraient jamais eu lieu.
Tout un enchaînement d'événements, de situations et de décisions crée en notre faveur toutes sortes d'incidents imprévus, des rencontres et aides matérielles que nous n'aurions jamais rêvées de rencontrer sur notre chemin.
Tout ce que tu peux faire ou rêver de faire, tu peux l'entreprendre.
L'Audace renferme en soi Génie, Pouvoir et Magie ».

 Johann Wolfgang von Goethe (1749-1832)  Leggi il resto del articolo......

sabato 27 giugno 2015

Il Rally

Pensa un,po', se il tempo andasse al contrario!?
Adesso metterei a dormire vicino al mio grosso bebè umbo che è qui con me, mi sveglierei di sera appena in tempo per veder arrivare i,miei amici per suonare, una cena in compagnia, ritornerei ai vari crocevia della,mia vita, sciogliendo gli intrecci che ho creato ritornerei a scuola, bambino.
Avrei finalmente il tempo di OSSERVARE con calma la mia vita, senza fretta, traendone i pochi o tanti frutti, fino a perdere il dono del camminare, della parola, ritornare nelle braccia di quella mamma, e poi abbandonare questo mondo ridiventando prima un puntino, e poi puro Spirito. RITORNARE ai grandi crocevia di questa vita, per provare a capire! Mi piacerebbe un casino avere questo tempo, poter scannerizzare minuto per minuto tutto il tempo Bruciato in questa vita vissuta a manetta!
________________________________
Questo è probabilmente quanto succede nel "purgatorio", meglio definito come 'kamaloca", il giorno in cui finalmente mi assolverò dal respirare aria e bere Barbera, e ritornerò "software", immateriale.....
Sarà un bel periodo, nn durerà in eterno, ma darà un botto di senso alla atttuale vita che si brucia cosi in fretta, e soprattutto un senso alla Vita che intercorre dopo la fine di questo Rally giornaliero!
Un riposo, quindi....speriamo :-)


Leggi il resto del articolo......

sabato 2 maggio 2015

Ecco alcuni cenni sulla Gnosi

https://youtu.be/hS8tnYbba9Q

Leggi il resto del articolo......

martedì 28 aprile 2015

Parlare alle cose

In Africa lo sanno,  per loro è scontato tutti concordano sul concetto che le cose, le piante, hanno un anima.
I bambini lo sanno, o perlomeno lo considerano logico da subito, fino a quando la Mente Razionale Cuneese Materialistica e miscredente dei genitori li obbliga a nn credere più:  ci rovinano da piccoli e pian piano, insieme al mito di Babbo Natale, smettiamo di parlare con le cose, nonostante gli sforzi della Massonisima Disney ...
I piu razionali di tutta la società Cuneese borghese sono innanzitutto i vecchi senza cuore, farmacotizzati e televisionati, diserbantizzati asfaltati, tapparellizzati, paramanati, democraziacristianizzati o comunistizzati; quelli sono persi e nn vale la pena di perderci tempo. A fare che? A scambiarci impressioni sul funzionamento tecnico-invisibile ( si dice esoterico, spirituale) del sistema Universo, l' hobby che mi possiede dall'età di Sempre.
Quelli che nn sono bruciati nel cervello spesso nn sono ancora induriti nel cuore; se gli parli degli Gnomi forse nn pensano subito che sei completamente andato, o che hai postumi da qualche pastiglia; in realtà io al massimo ho postumi da non pastiglia, il pastiglione , ii pastiglioni, che ti fan prendere per non riempere i coglioni.
E me ne vado sulla collina degli Gnomi, sta mattina, a ringraziare le entità spirituali che obbediscono ai miei comandi, all" "Io Sono " che ognuno di noi È, gratuitamente dalla prima creazione, puro Spirito , della stessa stoffa dei creatori di questo sistema, si chiamino Pachamama, Allahh o  Zioffà non cambia nulla.
È il Tempo di dire le cose, nn si tacciono più, nn si va sul rogo o in galer@.
L' ho detto jeri mattina a Radiodue Rai, che viviamo per indagare le forze Vitali delle piante e ricavarci la strada per campare con poco e in buona salute!
La conduttrice di Mary Pop, mi ha detto grazie, interessante, ma se continua cosi magari la licenziano hahahaha
Ah dimenticavo, i piu agnostici di tutti sono in genere i ministri del culto di moltissime religioni, pochi esclusi, ma questo lo sapevamo da sempre.
Parliamo di più alle cose, un buon inizio, attenti ai vicini di casa...
Hahshshshahahahaha ciao
B.

Leggi il resto del articolo......

giovedì 16 aprile 2015

I tre regni e il loro Re!

I regni visibili che con l'Uomo abitano questa Terra, oltre che a compiere la propria evoluzione a livello di gruppo, costituiscono un esempio a disposizione, tutto da esplorare, per conoscere meglio la nostra Essenza.
Dal mondo Minerale impariamo le regole del mondo fFsico, e del nostro corpo ossa e ciccia.
Dal mondo Vegetale si traggono le leggi delle Forze Vitali, quelle che assumiamo quando ce ne cibiamo.
Il mondo animale è li per farsi Osservare, poiché ogni genere animale incarna un aspetto della nostra vecchia rudimentale Anima, che nei secoli abbiamo nobilitato e reso Divina con le  sole nostre forze personali.
I Regni Visibili sopracitati, le gerarchie Angeliche sopra di noi e la sottonatura con gli Esseri Elementari che la compongono, sono a  nostra disposizione, pronti ad ascoltarci Creare!

Leggi il resto del articolo......

sabato 4 aprile 2015

La Pasqua di Resurrezione

La mia Pasqua è l'immagine del "Risorto" che è venuto sulla Terra per sperimentare la vita e la rinascita, cioè la eternità della nostra esistenza.

È un Gesù-Uomo che ha ospitato il Cristo-Genio del Sole, dal Giordano in poi.

È ben lavato, pulito, candido, felice di aver provato a noi e a se stesso che si può scendere agli inferi e risalire con le proprie forze!

Il Risorto!

Quelli "crocefisso", sanguinolento, nudo, trafitto dalle lance romane, "morto per i miei peccati "del cazzo, lo lascio usare per qualche altro secolo ai condizionatori di pensiero, ai generatori di infinita sfiga e sottomissione, a quelli del "peccato originale", una  sorta di handicap golfistico nessuno escluso, la colpa di essere semplicemente nato!

Il Risorto, un figo della Madonna (si può dire!), ci dice che siamo Dei, e che possiamo fare cose più grandi di quelle fatte da Lui!

Leggi il resto del articolo......

lunedì 15 dicembre 2014

OBIETTIVO VAFFANPIL

Per perseguire l obiettivo VAFFANPIL e terminare questo anno nel migliore dei modi, a,Natale, regala qualcosa di bello che hai in casa e che non usi, e che pensi possa far piacere alla persona amata.
VAFFANPIL, TE LO DO IO IL CONSUMO!!

Leggi il resto del articolo......

domenica 7 dicembre 2014

Compagna... dell Italia!

Nn c'è da stupirsi che vari governi del mondo siano completamente assogettati a quelle che per comodità di definizione tecnica chiamo "miltinazionali", tanto per capirci. Al punto di farsi imporre presidenti come Monti , che tristezza.
I recenti fatti di Mafia di Roma avvengono quotidianamente a Bruxelles e Washington e nessuno si lamenta poichè a corrompere nun ce stà er magnaccia 'de Roma, ma una Federal Reserve( banca privata come la Bamca d'Italia), o la Santità dell' agricoltura, la Monsanto (che ha anche avuto il pelo di chiamarsi mon"santo"...). Fanno approvare leggi che tornano utili solo alle loro fabbriche di armi-farmaci-diserbanti-ogm-vaccini, e schiacciano ogni giorno i piccoli indipendenti come noi che avremmo problemi a seminare le nostre sementi, autoctone, che non vogliamo comperare da loro care e avvelenate.

Sul presidente Renzi nn mi pronumcio perchè molte persone che stimo ci stanno contando e lo stanno amando, per cui ne lo amo e nè lo odio come fanno invece altri, caricando enormemente la sua sfera animica, sostenendolo (odio e amore verso un uomo lo arricchiscono a pari modo). Lo lascio fare e cerco di capire con chi sta.

Dico solo che gli stessi partiti che per più di mezzo secolo hanno inneggiato alla Russia per via del socialismo, nel loro passaggio a  "democratici", (per cui si presume un pò più tolleranti ) sono finiti a leccare gli stivali allo stesso sistema finamziario-banche-lobby che nasce da america e inghilterra, DIMENTICANDOSI  la vicina Russia.

Se PROPRIO ci dobbiamo limonare con una superpotenza, non vedo altra via che accogliere i fratelli russi (anzi, farci accogliere!!!), con tutte le risorse che vogliono scambiare con noi, in primis il metano e il petrolio.

L informazione mondiale pilotata dai soliti potenti rende l immagine della Russia "cattiva" e dei gringos "salvatori": perchè la sinistra italiana ha abbandonato la cara Russia e si è messa a 90 con gli sceriffi della morte?
Fra un pò metteremo Standard and Poors al governo, sta banda di rincoglioniti con la cravatta che non fa un letterale cazzo tutto il giorno e poi pubblica nel mondo i suoi giudizi PRIVATI sul fatto che l'Italia non cresce ( chi se ne frega), e tutti li a strapparsi i capelli.
Domanda: abbiamo bisogno di farci comandare da sti qui?
Se proprio dobbiamo fare amico ai potenti, non sarebbe meglio essere amici della Russia?
Seguite il profilo di Natalia Kovalenko o di altre persone russe o ucraine che vi possono aiutare a capire bene il danno che i soliti sceriffi continuano a fare...
O leggete il grande Giulietto Chiesa, uomo della sinistra italiana senza sposare tutto quel che dice, ma tanto per farsi un'idea....

Leggi il resto del articolo......

lunedì 1 dicembre 2014

Lei come noi...

Come il nostro corpo quando ha bisogno di acqua
La Madre Terra
Chiede al Sacro Acqua di essere
Bagnata, Mondata dalle impurità.
E cosi essa si fa piovere
Tanto fino a quando la sua sete sarà.
Non malediciamo quest'acqua
non chiamiamolo più Maltempo
Ma accogliamola come una benedizione
La Terra sa come e quanto
Noi no!
Grazie acqua, cielo, terra!

Leggi il resto del articolo......

sabato 15 novembre 2014

C'è tempo....

IVANO FOSSATI - C'E' TEMPO (Decadancing Tour): http://youtu.be/moKnPERryA8
Questa canzone insegue il mio tempo, che come un torrente in piena travolge avvolge trascina me e le mie cose giù per la montagna; a tratti si ferma in un laghetto, prendo fiato, mi guardo intorno, il tempo di accorgermi di quanto sia bello da quelle parti, e già stiamo tutti rotolando ancora...
"A nessuno, probabilmente, è dato di riposarsi su alcuno scalino, alto o basso che sia". Troppo facile. Lo so  ok lo so...
"Nessuno è confrontato a prove superiori alle sue facoltà di  uscirne."
Ok, lo so.
Se lo vedi è perchè ci sei quasi..
Pazienza Battista
P.S. Però...tanto per dire.....solo per scherzare, per carità ti vien da dire, scusatemi eh: sticazzi!
Leggi il resto del articolo......

martedì 11 novembre 2014

Premi "esc"

L'umanità è diviso in due grosse schiere: - Coloro che leggono "Scarparone", "Scarapone" ( anche Scarafone) e che non sono riusciti a farsi cogliere dal "senso" dell'azione...  e che forse non avevano bisogno di Scappare, cioè hanno anteposto una "r" (che forse vuol dire "resta", chissa'...),

- Coloro che sono degli Scaparone nel cuore, E che trovano nel movimento di Scap qualcosa di familiare, un'azione interiore di fuga, di non accettare che il tempo ci passi addosso, di non prendere nulla per vero e per scontato, ma di volersela giocare navigando a vista, giorno per giorno.
Escape in inglese è una via, Escapar in Castigliano, Echapper en français; e Scapa , an piemontèis, c'è sempre una via di uscita
b.
Leggi il resto del articolo......

La Fanta-scienza...

Un piccolo viaggio nel passato, che di solito non ho necessità di fare, mi riporta alcune immagini, Ecco alcuni dei libri che ho ritrovato durante un viaggio d'estate in moto, che sono sopravvissuti ai 15 traslochi effettuati in 25 anni; li ho ripescati in una soffitta (si dice "mansarda"!) dove ho vissuto poco più di un decennio...
la grande passione per la Fantascienza ha caratterizzato le mie letture adolescenziali, grazie innanzitutto a Paolo Meinero, rivoluzionario professore di Agricoltura e Economia, che mi ha dato un grosso impulso a quell'età. (Ora Paolo fa lo scrittore di romanzi..). vedi qui

Collezione "Urania"


La Fantascienza è completamente uscita dalla letteratura contemporanea: è stata sostituita dal Fantasy. La differenza fondamentale fra la Fantascienza e il Fantasy?
Isaac Asimov, mio adorato autore, era uno scienziato nel cuore ed un sognatore, cioè Fantascienza come projezione nel futuro della società umana cosciente del proprio "moto" evolutivo, il tutto ricamato da una esile e definita cornice di chiamiamola "fantasia".
Stephen King (il primo e forse unico autore di Fantasy che ho letto), una fusione di pensieri appartenenti al monto astrale, concetti e immagini perse nella pura fantasia, che null'altro hanno come scopo di far perdere la coscienza del lettore, specie se giovane;  lo STESSO unico scopo della TV... :-), e che di attinente al mondo scientifico e reale hanno solo il prezzo sulla copertina... 

Per questo se entrate in una libreria e trovate una commessa non tanto giovane, e domandate lei "ove siano i romanzi di "fantascienza >, vi risponderà : "non vanno più adesso! ... adesso va il cavaliere nero mascherato che galoppa verso il drago del teschio mancino scappellamento a destra, e alla fine non sa neanche lui dove sta galoppando, lui chi? il cavaliere, no il drago, anzi lo scrittore stesso;  l'importante è che galoppi, e che tu stia li a seguirlo senza sapere dove stai andando e SE stai pensando oppure leggendoti un cannone di marijuana.

Il pensiero libero deriva da una azione della coscienza "presente", che coglie i nuovi impulsi che le arrivano dall'esterno, dagli altri, dalle "coincidenze"e li elabora senza troppi condizionamenti!





Leggi il resto del articolo......

lunedì 27 ottobre 2014

RIFLESSIONI SULLA MORTE

Ri-flessioni sulla Morte
LUNEDÌ 27 OTTOBRE 2014
sui funerali, sui defunti, a cura di Orlando Meggiolaro
Perchè mettiamo i fiori sul petto del nostri cari?
La gente che rende visita al defunto aiuta o disturba?



Proponiamo con interesse la relazione dell'amico antroposofo Orlando Meggiolaro, sacerdote della "Comunità dei Cristiani", che tenterà di condividere con noi i pensieri e le esperienze visute sul filo della vita e della morte da un sacerdote cristiano, dinamico riflessivo e molto gentile e preparato!
Ingresso libero, offerta libera per contributo spese del "missionario"...
Casa Scaparone

p-s- ho già fatto un corso con Orlando per tre notti di fila, sui defunti, e vorrei riproporlo agli amici, anche se in forma ridotta... Battista
Leggi il resto del articolo......

venerdì 12 settembre 2014

Ordinate e sarà eseguito!

Nulla ci è stato donato nella vita, tantomeno la vita stessa.
Siamo Noi, o meglio è IO che ha scelto di viverla anche questa volta, ed è di questo che i Creatori ci ringraziano.
Il modo di ringraziarci che hanno quelli là, si chiama Amore, che vuol dire che ci lasciano fare tutto quel che ci passa in testa! Quasi come fanno loro, cioè ci lasciano operare liberi a loro somiglianza....
Questo è il messaggio del Gesù, che ha scelto di ospitare nel proprio corpo il Cristo, cioè il Genio del Sole, una potentissima entità del mondo Spirituale, per sua propria scelta.
Il vero "dono" che abbiamo ricevuto, in altro Tempo e Luogo, è il poterci definire "Io", nei confronti degli altri spiriti fratelli e compagni animali, piante e sassi; ma anche di questo non siamo tenuti a ringraziare, come un figlio non deve ringraziare i genitori per avergli preparato una situazione favorevole allla propria attuale incarnazione.

Chiedere aiuto senza "lavorare", e ringraziare senza sapere il perchè, fan parte di quelle "preghiere" sterili,  che oltre a farci perdere tempo,  ci forniscono la scusa per dormire e sperare che siano gli altri a risolvere quello che invece probabilmente IO sono venuto a fare qui a Avatar.
CHIARISSIMO il "bussate e vi sarà aperto", e il "chi cerca trova", che seguono in ordine il primo "ordinate e sarà eseguito"!!

Affanculo alle lagne e ai piagnistei, c'è tutto un mondo da capire,  e imprigionato come un vitello nella stalla te ne stai li a ascoltare il tellegiornale..da decenni   bah.....

Leggi il resto del articolo......

martedì 9 settembre 2014

COSA SONO LE COSTELLAZIONI FAMILIARI ???

COSA SONO LE
COSTELLAZIONI FAMILIARI
Elena Tamagnone
Le Costellazioni Familiari sono una delle terapie piú rivoluzionarie che ci siano in questo
momento, sono estremamente veloci ed efficaci rispetto ad altre tecnicheo C perchè portano
alla luce le dinamiche nascoste che sono alla base dei problemi. L'obiettivo è che l'amore
ritorni a circolare nel sistema familiare. Le Costellazioni Familiari stanno riscuotendo un
enorme successo a livello internazionale proprio grazie alla loro efficacia.
Si tratta di un metodo estremamente diretto, molto forte e intenso. Fare una Costellazione
dev'essere una scelta consapevole, poichè implica essere preparati a metter in gioco, a nudo,
senza poter pilotare l'intero processo. Origini e Storia
Le Costellazioni Familiari sono state introdotte da Bert Hellinger, uno studioso tedesco tutt'ora
vivente. Hellinger è stato sacerdote per 25 anni, la maggior parte dei quali trascorsi in Africa
come missionario. Lasciato l'ordine ha continuato gli studi in Filosofia, Teosofia e Pedagogia,
integrandoli con discipline come l'Analisi, le Dinamiche di gruppo, la Terapia Primaria, la
Psicoterapia Familiare Sistemica, la Programmazione Neurolinguistica e l'Ipnosi Ericksoniana.
Nel 1980 Helliger sviluppa un suo metodo, le Costellazioni, attualmente molto diffuse in tutti i
paesi di lingua tedesca.
Cosa sono e a cosa servono
Si tratta di una tecnica in cui la persona non viene considerata come singolo, ma come parte di
un sistema, e il sistema sociale primario è la famiglia (con lo stesso principio si può lavorare sul
sistema azienda o sul sistema nazione).
Le Costellazioni sono uno strumento di crescita personale, aiutano ad agire con maggiore
consapevolezza, portano armonia e benessere nel lavoro, nelle relazioni personali e nella
propria vita in generale.
Termini utili
il FACILITATORE/CONDUTTORE è colui che guida la rappresentazione (in questo caso,
la Dott.sa Lola De Miguel)
il CLIENTE, cioè la persona che decide di Costellare, che mette in scena il proprio
sistema familiare;
e i RAPPRESENTANTI, ovvero gli altri partecipanti al seminario che possono essere
scelti per rappresentare membri della famiglia del cliente.
Come funzionano
Durante una Costellazione viene messo in scena il proprio sistema familiare (famiglia attuale o
d'origine), scegliendo tra i partecipanti persone che rappresentino i membri della propria
famiglia. Si lavora con estranei proprio perchè neutrali.
In pratica le Costellazioni Familiari sono una "rappresentazione" del sistema famiglia, durante
la quale possono emergere tensioni, conflitti e difficoltà. La persona che mette in scena la
propria Costellazione vede la propria famiglia davanti a sé e osserva le dinamiche che si
instaurano tra i rappresentanti (può vedere relazioni di cui ignorava l’esistenza, comprese
quelle riguardanti le generazioni passate). Attraverso la messa in scena del proprio nucleo
familiare è possibile far emergere, traformare e risolvere problemi di vario genere (relazionali,
professionali e di salute). Molte difficoltà e malattie hanno le loro origini nel nucleo familiare e
vengono tramandate di generazione in generazione, vederle e accettarle dà libertà e permette
di vivere più serenamente. Effetti e benefici
La consapevolezza è il primo passo per risolvere qualsiasi tipo di problema. Le Costellazioni
sono efficaci a livello di terapia familiare, di gruppo, di coppia, nelle scuole, negli ospedali, in
azienda e nelle carceri.
Il costellatore cerca di guidare verso la soluzione, ma dipenderà poi dalla persona che Costella.
Questo metodo è una presa di coscienza molto forte, ma il cambiamento dipende dall'impegno
che ognuno mette nel lavorare su se stesso.
Durata di una Costellazione Familiare
Circa un'ora, ma non c'è una regola fissa. In genere questo lavoro viene svolto in gruppo, ma
può essere fatto anche in sedute individuali. In questo caso, si usano oggetti per rappresentare
i membri della propria famiglia o la propria azienda.
Partecipare al seminario senza mettere il scena la propria Costellazione
È un'esperienza stupenda e aiuta a sviluppare empatia verso gli altri, perchè mette
letteralmente "al posto di un altro". I rappresentanti si prestano a mettere in scena i membri
altra famiglia, un concetto o un sentimento.
Essere scelti come rappresentanti è un regalo e non si è mai scelti per caso. Quando si viene
scelti per qualche ruolo è perchè qualcosa, a livello sistemico, riguarda anche il rappresentante
e permette di chiarire e risolvere quella situazione. Rappresentare un membro di un'altra
famiglia, o un sentimento, porta una trasformazione anche nella persona che fa da
rappresentante.
Cosa fare quando si viene scelti come rappresentanti
Nulla, semplicemente ascoltare le proprie emozioni e agire in base ad esse. A volte un ruolo
"tocca" molto il rappresentante, altre volte meno. Quello che si sperimenta quando si viene
scelti come rappresentanti appartiene al campo morfogenetico della persona che sta
mettendo in scena la propria Costellazione.
Preparazione prima di fare una Costellazione Familiare
Non è necesaria alcuna preparazione. Può essere utile acquisire informazioni su fatti e eventi
importanti che hanno segnato la storia della propria famiglia (fatti concreti non supposizioni),
ma non è indispensabile. La Costellazione mostrerà tutto ciò che è necessario sapere.
I temi si possono trattare durante una Costellazione
• Problemi di coppia, difficoltà di relazione con genitori, figli, fratelli/sorelle, nonni;
• Sensazione di "non appartenenza" alla famiglia o all'azienda;
• Paure, fobie, insicurezze, non-accettazione;
• Lutti non elaborati;
• Sensazione di non essere degni d'amore o di abbondanza;
• Blocchi emozionali, fisici o creativi (sensazione di essere bloccati); • Sensi di colpa;
• Rabbia;
• Dipendenza da alcol, sesso, lavoro o cibo (bulimia, anoressia);
• Mancanza di equilibrio tra il dare e il ricevere...
Nota Bene: Le Costellazioni Familiari non sono una terapia medica nè psicologica, sono uno
strumento di sviluppo personale.
La Dott.sa Lola de Miguel Campos, terapeuta con più di
25 anni d'esperienza, si è laureata in psicologia presso
l'Università di Santiago di Compostela e si è
specializzata Emarginazione Sociale. Ha
studiato Programmazione Neuro Linguistica (PNL),
meditazione, tecniche di regressione, Metodo Silva e
Counselling. Ha conosciuto e studiato la tecnica delle
Costellazioni Familiari direttamente con Bert Hellinger,
il fondatore, e la sua formazione continua tutt'oggi con
brillanti professionisti di fama internazionale (Suravi,
Svagito Liebermaster e Cecilio Regojo). Autrice di due
libri (Costellazioni Familiari, ed. 2000 e Regressioni, ed.
2012), ha partecipato a diverse interviste televisive e
radiofoniche.
La Dott.sa de Miguel svolge seminari in tutta Europa e,
a settembre, verrà per la seconda volta in Italia. lo
Leggi il resto del articolo......